NEL RAPPORTO “DOING BUSINESS 2017” L’ITALIA AL SESTO POSTO NEI SETTORI DI INTERVENTO DEI NOTAI

NEL RAPPORTO “DOING BUSINESS 2017” L’ITALIA AL SESTO POSTO NEI SETTORI DI INTERVENTO DEI NOTAI

(da La Repubblica BOLOGNA del 26 ottobre 2017)

Nel rapporto internazionale “Doing Business 2017” che analizza in 190 paesi la disciplina normativa delle piccole e medie imprese emerge ancora una volta il ruolo cruciale per lo sviluppo economico del Notariato di tipo latino. I Notai italiani consentono all’Italia di collocarsi al 6° posto per competitività tra i 190 paesi analizzati (meglio di Olanda, Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Giappone, Spagna, Canada). Il dato è commentato positivamente anche dall’economista Andrea Goldstein della Banca Mondiale.